Utilizziamo i cookie, anche di terze parti, per assicurarti la migliore esperienza nel sito e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
    Per saperne di più clicca qui oppure chiudi questo avviso.

Prenota e fai la tua controfferta sul macchinario (annuncio gestito)

Con la compilazione del seguente modulo, ogni utente attivo per categoria, può effettuare una sua controfferta e riservare il macchinario con le garanzie previste dalla formula acquisto sicuro e relativa riduzione della commissione.
Il bene prenotato, verrà riservato per otto giorni, durante i quali il compratore potrà verificare che il prodotto corrisponda alle condizioni dichiarate dal proprietario e pubblicate. Tale prenotazione garantisce trattative attendibili e concrete, domande incomplete ed offerte giudicate perditempo, non verranno necessariamente prese in considerazione.
DATI
DATI FATTURAZIONE
il compratore propone l’acquisto dei seguenti beni

RIF.5624 | Autoclave inox per vino di occasione hl 150

Autoclave inox per vino di occasione hl 150

AUTOCLAVE PER VINI SPUMANTI costruita e certificata secondo normativa PED e marchiata CE" secondo norma EN 2014/68 vigente.
Dati Tecnici
Capacità nominale Hl. 150
Capacità geometrica Hl.154
Pressione max esercizio Bar 6
Temperatura di design C°-10/+50
Dimensioni
Diametro int mm. 2050 + 200 coib
Altezza fasciame mm. 4000
Altezza totale mm. 5500 circa
Materiali Mantello e fondi in ASTM A 240 TP 304, spessori secondo le vigenti normative di calcolo PED (EN 13445 / VSR)
Principali caratteristiche tecniche
- Fondi bombati ellittici
- Corpo cilindrico, costituito da virole saldate lungo il piano orizzontale
- Gambe di supporto tronco-coniche, registrabili in altezza e con piattello di appoggio inox
- Camicia di termoregolazione in acciaio inox AISI 304 , tipo "classico" ad intercapedine, applicata esternamente al fasciame(pressione di esercizio max 0,49 Bar)attacco in 1"1/2 attacco out 2"
- barilotto con resistenza kW
Finiture
- Saldature interne rasate a zero
- Superfici interne satinate a grana 180(Ra< 0.9 micron), decapate e passivate
-Saldature esterne con cordolo di saldatura al naturale
- superfici interne decapate e passivate
- superfici esterne passivate
Accessori in dotazione
- Gruppo di livello completo di rubinetti di esclusione inferiore e superiore, protezione inox e tubo visivo in policarbonato DN 14, rientro nel tubo di lavaggio
- Boccaporto frontale ellittico ad apertura interna, montato su cerniere
- Tubo di rimontaggio interno
- impianto di lavaggio, composto da divosfera DN 65 TF, smontabile e tubo di alimentazione discendente esternamente ad altezza d’uomo, con valvola
- n°03 valvole a sfera DN 50 DIN/DIN, con terzo foro si scarico, in acciaio inox AISI 304, ricavate da barra piena, poste sui tronchetti di scarico totale, parziale e tubo di rimontaggio
- attacco per agitatore fisso 2"
- Attacco per termostato al fasciame
-Attacco per candela porosa al fondo, con tappo
- Termometro bimetallico al fasciame con scala
-10/+50 C°, con sonda inox mm.300
Gruppo di sicurezza, composto da:
-Tubo di sfiato esterno
-Valvola di sicurezza certificata PED 6 BAR
-Manometro Ø100 scala 0/10 BAR
-Valvola a sfera di sfiato tipo gas da 1/2" inox
COIBENTAZIONE TERMICA CON RIVESTIMENTO RIVETTATO
Isolamento termico del fasciame cilindrico con poliuretano espanso rigido, applicato in lastre a doppio strato, con giunzioni sfalsate, con spessore complessivo di mm 100 circa e con densità della schiuma di 35 Kg/mc, protette su entrambi i lati da cartonfeltro
Fissaggio delle lastre con regge in acciaio, isolamento termico di tetto e fondo con poliuretano espanso rigido colato in intercapedine, sp mm 100/150, densità 40/50 Kg/mc.
Isolamento termico delle gambe con poliuretano espanso c.s. colato all’interno delle stesse.
Finitura in lamiera di acciaio inox AISI 304
Giunzioni a lembi sovrapposti con bordo maschio
Fissaggio con rivetti e punti di saldatura a TIG.
Esecuzione bombata a spicchi per tetto e fondo.
Flangiatura di attacchi e manicotti.
Sigillatura con silicone adesivo grigio.
Finitura esterna fiorettata



NUOVO GESTITO IN EVIDENZA
La proposta d’acquisto è formulata come segue.

1. L'efficacia della presente proposta è condizionata all'esito positivo dell'accertamento effettuato dal Proponente, anche mediante l'ausilio di operatori convenzionati con Enonetexpo, circa la corrispondenza tra quanto dichiarato sulla piattaforma on-line e lo stato effettivo in cui si trovano i beni.
Il risultato dell'accertamento deve, in ogni caso, essere comunicato a La Futura S.a.s. entro e non oltre 8 giorni dalla sottoscrizione della presente proposta.
In caso di esito negativo dell'accertamento, la presente proposta non produrrà effetti e il Proponente avrà diritto al rimborso di tutte le spese sostenute per effettuare l'accertamento.
In caso di mancata comunicazione dell'esito nel termine di cui sopra, la proposta sarà pienamente efficace.

2. Il Proponente ha diritto di ricevere una dichiarazione scritta da parte del proprietario in cui venga attestato che i beni sopra descritti sono immuni da vizi che li rendano inidonei all'uso pattuito e non gravati da garanzie o da altri vincoli.

3. Qualora siano soddisfatte le condizioni di cui ai punti sub. 1 e 2 e la proposta venga accettata dal terzo venditore, il Proponente è tenuto a versare a La Futura S.a.s. una provvigione pari all’8% (o come da registrazione) del prezzo offerto, oltre I.V.A. La suddetta provvigione dovrà essere pagata 'a vista fattura' emessa da La Futura S.a.s., tramite rimessa diretta.

4. La suddetta provvigione dovrà comunque essere corrisposta:
a. nell'ipotesi in cui il contratto di compravendita, avente ad oggetto i medesimi beni di cui alla presente offerta, sia concluso con lo stesso soggetto segnalato da La Futura S.a.s dopo che la proposta abbia perso efficacia;
b. qualora l'affare non si concluda per un motivo imputabile all'acquirente.

5. Il Proponente esonera La Futura S.a.s. da ogni responsabilità per:
a. ritardi nella consegna dei beni acquistati;
b. garanzie rilasciate dal proprietario;
c. evizione ai sensi degli artt. 1483 e 1484 c.c.;
d. vizi e difetti del bene compravenduto.

6. La presente proposta d'acquisto è regolata dalle norme oggi vigenti previste dall'Ordinamento Civile.

7. Qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le parti in conseguenza dell'esecuzione e interpretazione del presente accordo sarà devoluta, in via esclusiva, alla competenza inderogabile del Tribunale di Treviso ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 28 c.p.c.